Navigation Menu+

Repressology – RPR#7

Posted on dic 3, 2014 by in Repressology | 0 comments

Evidenza 2

In anni di digging ho individuato due filosofie di pensiero sulle repress: l’integralismo della prima stampa e il collezionismo più conciliante.
I puristi non amano l’idea che un disco venga ristampato, non impazziscono per le raccolte e vi guarderanno con sufficienza quando gli mostrerete la vostra copia fresca di stampa di una cosa che loro probabilmente hanno acquistato almeno 20 anni fa.

C’è poi una seconda categoria di entusiasti del vinile, forse più ampia, per cui i discorsi di principio valgono poco di fronte alle seconde possibilità, specie quando puoi portarti a casa un bel disco ad 1/20 del prezzo inflazionato di discogs.

Questa rubrica parla con passione e senza troppi tecnicismi al secondo gruppo, a chi deve centellinare i fondi destinati ai dischi, a chi era troppo giovane o troppo distratto back in the days, e a tutti quelli che in generale considerano le repress un accettabile compromesso morale.

Welcome to Repressology

RPR#7

Black Friday e Cyber Monday se ne sono andati e purtroppo la maggior parte dei negozi di dischi non si e’ dimostratata particolarmente recettiva.Per fortuna quelli della Finders Keepers sanno come fare felici gli addicted: per tutto il mese di dicembre il codice promozionale FKRXMAS attivera’ uno sconto del 20% sugli ordini superiori ai 30 pound.

Ottima occasione per curiosare nel catalogo e per me natale + FK + sconti = digging indiano. Due piccoli suggerimenti per questa settimana.

FKR052-packshot-400x400

Various Artists – Bollywood Bloodbath
( FKR052LP )

Le migliori ost dai peggiori B movie di Bollywood periodo ’80-’90, un bagno di sangue in salsa curry tra grandi nomi e vecchie conoscenze ( Bappi Lahiri, R.D Burman, Sonik Omi & more) per 22 tracce tra funk, disco, musica tradizionale e stranezze indiane.

Grab!

 

__________________________________________________________

FKR058web-400x400

Ilaiyaraaja – Ilectro
(FKR049LP )

Terzo volume FK dedicato al Bappi Lahiri di Kollywood ( ndr cinema in lingua Tamil ), Ilaiyaraaja. Come da titolo , 17 tracce disco / electro ’80 prese in prestito da colonne sonore. Decisamente dancefloor oriented, ma con il solito tocco eccentrico indiano.

Grab!

__________________________________________________________

2562-2706-thickbox

Julee Cruise – Floating Into The Night
( Plain Recordings – PLAIN192LP )

E’ recente la conferma ufficiale del restart delle riprese dell’iconico Twin Peaks, annunciato direttamente da Lynch e previsto per il 2016. Nell’attesa potete rivivere le atmosfere della serie con la prossima repress. Floating into the Night fu l’album di debutto della cantante americana Julee Cruise: uscito nel 1989 e prodotto da Angelo Badalamenti e David Lynch in persona, l’album fu utilizzato come colonna sonora per la serie ( la strumentale di Falling e’ la celebre sigla). La voce soffice di Julee Cruise si eleva su melodie oniriche per un dream pop morbido e melanconico. Doppio inserto con lyrics, vinile 180 grammi e cover originale.

Grab!

_______________________________________________________________

madteo-trilogy

Madteo – Mad Dip Revue
( Est. 83′ / EST83 03 )

 Se vi eravate persi la cassetta potrebbe essere il momento giusto per mettere le mani su questa release.Pubblicata nel 2012 per The Trilogy Tapes, Mad Dip Revue viene ora ristampata in vinile sulla Est. 83′. Sei tracce no stop su ogni lato per 34 minuti di house pulsante e torbida, con remaster di Sotofett dal tape originale e artwork di Will Bankhead di Trilogy.

Grab!

_______________________________________________________________

159391b

Ziad rahbani – Abu Ali
( Music Gallery Recordings / MGR 003 )

Direttamente dal Libano arriva la ristampa di Abu Ali su Music Gallery. Uscita in 500 copie nel 1978 e da allora quasi introvabile, Abu Ali fu l’unico progetto disco del compositore Ziad Rahbani. Disco funk intrisa di sapori orientali, meraviglioso.

_______________________________________________________________

homepage_large.cdd60c62

Ariel Kalma An Evolutionary Music (Original Recordings: 1972 – 1979)
( RVNG / RERVNG05LP )

La RVNG celebra il lavoro del compositore francese Ariel Kalma con una splendida raccolta che punta il focus sulle produzioni uscite nel decennio ’70.

Diciassette tracce inedite scelte da Kalma e dal team RVNG, su doppio LP con foto e note interne.

Elevazioni mistiche new age tra melodie dal sapore orientale e esplorazioni synth, atmosfere eteree e simil droni, improvvisazioni drum e meditazione yoga. Gli scenari che questa raccolta vi apre sono vari e molteplici, decisamente un ottimo punto di partenza per immergersi nel lavoro di Ariel Kalma.

______________________________________________________________

250544083233

Matt Warren – Rock The Nation
( Alwan / ALP 101 )

Cantato alla Egyptian Lover su un tappeto di drum machine, Rock The Nation e’ una chicca electro di Matt Warren uscita nel 1985 prima della svolta house su Trax. Lato A original version, lato B remix dub di Kenny Jason.

Grab! 

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>