Navigation Menu+

Repressology – RPR#2

Posted on ott 27, 2014 by in Repressology | 0 comments

Evidenza new

ImpLOG – Holland Tunnel Dive

( Dark Entries / DE074LP)

Tornate al 1979, New York, piena scena No Wave. Don Christensen lascia i Contorsions ( Il gruppo di James Chance/White) e inizia a lavorare da solo.
Il risultato sono 7:28 minuti di sequenza basso calda su 4/4 meccanico +voce monotona alla horrorist che intavola un monologo tema vita grama + « field recording » di un oggetto non ben definito che potrebbe collocarsi tra il motore di un aereo e un trapano domestico. O un’aspirapolvere. Come se non bastasse, al 4 minuto entra un sassofono.
Sul lato B una versione altrettanto insolita di Oh Broadway di Lieber and Stoller.
Questo e’ un must have no wave e Dark Entries lo ristampa in 12” con la cover originale, inserto con lyrics e foto di Don Christensen. Non lasciatevelo sfuggire, i prezzi discogs sono allucinanti. Un solo consiglio : attenti al volume.

http://www.darkentriesrecords.com/store/dark-entries/implog-holland-tunnel-dive-12/#tab-description

__________________________________

 

transillusion-8.12.2014
Transllusion – The Opening Of The Cerebral Gate
(Tresor, TRESOR 270)
Transllusion – Mind Over Positive and Negative Dimensional
(Tresor, TRESOR 271)

A qualche mese di distanza dalla ristampa di Neptune’s Lair, Tresor torna in area Drexciya.
Stavolta tocca a The Opening Of The Cerebral Gate. Uscito nel 2001, l’album e’ conosciuto anche come Storm 2 e appartiene al famigerato “Drexciyan storm”, un gruppo di 7 album pubblicati in meno di un anno dal duo, che si apriva con il Harnessed the Storm (Drexciya) per chiudere con Lifestyles of the Laptop Café (Other People Place aka James Stinson).Qui ritroviamo sempre Stinson con un altro dei suoi alias, Transllusion, con un disco settato su chiare cordinate drexciyane: techno/electro spigolosa e micidiale in pieno stile acquatico.
Tresor lo ristampa con la tracklist della prima versione cd: in aggiunta alle 8 tracce dell’originale, troverete ‘Look Within’, ‘Unordinary Realities’ e ‘Do You Want to Get Down, 3 tracce inedite su vinile fino ad oggi.
Non finisce qui: al triplo LP si aggiunge un altro bonus 12’, Mind Over Positive and Negative Dimensional.

http://www.juno.co.uk/products/transllusion-the-opening-of-the-cerebral-gate/548398-01/

 

 

_______________________________

rodion_ga
Rodion G.A. – Behind The Curtain (The Lost Album)
( Barely Breaking Even / BBE 290ADG9 )

Non voglio annoiarvi con la storia di Rodion Rosca, o più semplicemente, Rodion G.A. , vi basti sapere che stiamo parlando di un mito vivente dell’elettronica rumena, un musicista, ma anche un poeta e un inventore.
La natura elusiva del materiale di Rodion G.A. è legata soprattutto al periodo storico in cui venne realizzata. Siamo nel 1975 ca, in Romania il regime comunista non vede di buon occhio gli artisti non allineati all’ideologia del partito ed esercita un’efficace censura. Come in Russia, anche qui esiste un’unica etichetta ufficiale, la Electrecord.
Per sfuggire al controllo, Rodion si chiude nel suo scantinato e inizia a lavorare a ‘ Behind The Curtain’. Quoto giusto un passaggio dal sito della BBE per rendere meglio l’idea:
“He invented many of the instruments that feature on Behind The Curtain-The Lost Album. Other instruments he rescued and modified. His genius extends to transforming everyday devices into musical instruments”.
Quello che ascolterete non è il primo lavoro di Rodion , Strut ha già pubblicato The Lost Tapes, ma potrebbe essere un buon punto di inizio per avvicinarvi al personaggio.
E’ un album assurdo, bellissimo, 22 tracce di visioni geniali e uniche nel loro genere.

http://www.bbemusic.com/releases/BBE290ADG/Rodion%20G.A.%20-%20Behind%20The%20Curtain%20-%20The%20Lost%20Album#.VEtrSiiDMvo

(Documentario Strut)

______________________________________

 

 

 

STILLM038_grande
James “Jack Martin” Rabbit – There Are Dreams And There Is Acid
(Still Music / STILLM038)

Da quando e’ stato aperto il vaso di Pandora delle raccolte Chicago house, non passa anno senza che non venga annunciata l’ennesima ristampa definitiva.
Stavolta e’ il turno di Still Music che a novembre pubblicherà “Kstarke Records – The House That Jackmaster Hater Build”, frutto dell’incontro tra il boss della label Jerome Derradji, e Kevin Starke aka Jackmaster Hater, owner di Kstarke Records.
Ad anticipare la raccolta esce un EP, ‘There Are Dreams And There Is Acid’. Se il titolo non basta a convincervi, sappiate che questa e la repress di “There are Dreams And There Is Escape” di James “Jack Rabbit” Martin, considerato uno dei migliori 12” acid mai usciti.
Sul lato A una unreleased version di “Only Wanted To Be, sul lato B una bomba atomica, “Rabbit Trax”.

http://www.phonicarecords.com/product/james-jack-rabbit-martin-there-are-dreams-and-there-is-still-music/124986

 

http://5chicago.com/features/there-are-dreams-james-jack-rabbit-martin/

 

_______________________________

 

 

shirley_lites_heat_you_up_melt_you_down-wes22155-11567369451
Shirley Lites – Heat You Up (Melt You Down)
(West End / WES 22155)

La prossima ristampa e’ un classicone dei templi della disco, posti come Paradise Garage e Muzic Box.
Uscito nel 1983 ma ancora super attuale, in Heat You Up (Melt You Down) la voce sexy di Shirley Lites incontra il duo di produttori Nick Martinelli & David Todd e il risultato e’ un discone tra proto-house e disco, in puro stile NY.
Io preferisco la versiona vocal, ma sul lato B c’e una dub niente male.

http://www.juno.co.uk/artists/Shirley+Lites/

_______________________________

 

photo-main
Boris Blank – Electrified Box Set
(Blank Media)
Boris Blank – The Big Tunnel / Big Beans
(Blank Media)

Per quello che mi riguarda, Dieter Meier e Boris Blank non hanno bisogno di grandi presentazioni. Gli Yello sono uno dei gruppi più influenti di sempre nel campo dell’elettronica, loro due precursori totali, geni assoluti.
Capirete quindi la gioa nello scoprire che qualcuno ha deciso di raccogliere e pubblicare tutte le colonne sonore realizzare negli ultimi 40 anni ( 1977 – 2014) da Boris Blank, finora inedite.
Nello specifico il Box set di Electrified contiene:

3 LP da 180gm
3 CD
1 Dvd con 12 film e animazioni
1 cassetta
1 booklet di 36 pagine

Mi rendo conto che si tratta di un prezzo elevato per un acquisto “a scatola chiusa”, ma c’è una soluzione soft che mette d’accordo piatti e portafoglio.
Su Phonica potete acquistare un 12” con due tracce estratte dalla raccolta, The Time Tunnel e Big Beans. Consiglio caldamente.

http://www.phonicarecords.com/product/boris-blank-the-time-tunnel-big-beans-blank-media/125882

http://www.phonicarecords.com/product/boris-blank-electrified-box-set-blank-media/125988

 

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>